I danni di una vita sedentaria: lavora anche in piedi per migliorare la tua vita

Come evitare i principali danni di una vita sedentaria: scegli una Standing Desk e comincia a lavorare in piedi

Stare ore e ore seduto alla tua scrivania davanti al pc ti sembra un lavoro comodo e a basso rischio? 

Se la tua risposta è sì, allora ti sbagli. 

Di sicuro è meno pericoloso di quello di un pilota di Formula Uno o di un tecnico dell’alta tensione, ma i possibili danni sono dietro l’angolo. 

Prova a pensare a quante volte in ufficio sei seduto con la testa piegata sullo schermo del tuo computer. 

La risposta è tante. 

Troppe. 

La soluzione? 

Il movimento

Praticare attività fisica è fondamentale, ma se non sei uno sportivo nato esiste comunque una validissima alternativa: lavorare in piedi

Sì, hai capito bene: svolgere una parte del tuo lavoro d’ufficio restando in piedi. 

Come? 

Utilizzando una Standing Desk come la nostra è la chiave per risolvere tutti i tuoi problemi, sia fisici che produttivi.

I principali danni di una vita sedentaria

Premessa: il nostro corpo non è costruito per stare fermo. 

Non siamo nati per rimanere seduti 8 ore al giorno.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, “uno stile di vita sedentario aumenta le cause di mortalità, raddoppia il rischio di insorgenza di malattie cardiovascolari e diabete, favorisce sovrappeso e obesità, aumenta il rischio di tumore al colon, pressione alta, osteoporosi, disturbi del metabolismo, depressione e ansia”.

Parola dell’OMS.

I principali rischi per la tua salute sono quindi:

  • Aumento di peso;
  • Mal di schiena e al collo;
  • Danni a cuore e cervello;
  • Riduzione e indebolimento dei muscoli, aumento della fragilità delle ossa;
  • Aumento del rischio di incorrere in malattie cardiovascolari, obesità, diabete e cancro;
  • Degenerazione più rapida del sistema cardiocircolatorio;
  • Riduzione della capacità respiratoria polmonare;
  • Velocizzazione dell’invecchiamento.

Abituarsi ad una vita sedentaria è uno dei più gravi errori che puoi commettere.

L’assenza di movimento provoca nel corpo umano una vera e propria regressione motoria: ad ogni gesto ti sembrerà di dover scalare una montagna, e il giorno dopo sarà ancora peggio.

Molti sono quasi costretti a svolgere una vita sedentaria per questioni lavorative, ma a tutto c’è un limite.

Se uscito dall’ufficio non hai le forze per praticare un po’ di sano sport, allora sei in una situazione più grave di quanto immagini: non tanto per la tua condizione attuale, quanto per tutte le conseguenze che verranno. 

Sembra un paradosso, ma è molto più probabile che una persona che conduce una vita sedentaria sia perennemente più stanca rispetto a chi è attivo. 

La spiegazione è semplice: uno sportivo – o comunque una persona abituata a trascorrere in piedi gran parte della sua giornata – fornisce al suo corpo tutto ciò di cui ha bisogno. 

Se ti stanchi in fretta, hai male ovunque dopo esserti mosso un po’ più del dovuto e ti senti spesso demotivato e scarico, allora c’è qualcosa che non quadra.

A tutto ciò, si aggiungono anche i danni psicologici.

La vita sedentaria influisce negativamente sulla capacità di concentrazione e di memoria, aumentando di contro ansia e depressione. 

Un movimento costante ristabilisce invece la corretta produzione di neurotrasmettitori, cioè di quelle sostanze responsabili del nostro benessere psico-emotivo: buon umore e felicità, gratificazione, calma e serenità, fiducia e ottimismo, entusiasmo nei confronti della vita.

Due ore di lavoro in piedi al giorno tolgono il medico di torno

La soluzione, come detto, è a portata di mano. 

Non serve stravolgere la propria alimentazione o correre una maratona ogni giorno: basta apportare qualche piccolo cambiamento graduale alla tua giornata lavorativa.

Una Standing Desk personalizzata ti permette di svolgere le stesse attività produttive di prima, ma in più otterrai molteplici benefici a livello fisico e mentale.

Sia chiaro: anche lavorare in piedi richiede di fare qualche pausa ogni tanto. Fare due passi ad ogni momento libero non può che farti bene, ma una camminata non basta

Scegli una vita più dinamica con la tua nuova Standing Desk: cambiare oggi può fare la differenza, sia sul lavoro che nel quotidiano!

Non stiamo dicendo di lavorare in piedi per 6/8 ore al giorno, ma di alternare le due fasi. Non riesci a rimanere in piedi per più di 10 minuti? Già questo dovrebbe farti capire quanto in realtà tu ne abbia bisogno.

Se vuoi scoprire di più scarica la nostra Guida per Lavorare in Piedi, con più di 60 pagine di contenuti su tutto quello che ti serve sapere per cominciare a lavorare in piedi.

Se adesso tutto questo ti sembra un ostacolo insormontabile, niente paura: è solo una questione di abitudine

Se sei abituato a vivere una vita sedentaria e a rimanere tutto il giorno seduto alla tua scrivania, non puoi pensare di cambiare radicalmente da un giorno all’altro: il tuo corpo e la tua mente ne soffrirebbero più di prima. 

Per fortuna, però, il nostro cervello è “plastico”, cioè in grado di adattarsi e cambiare in funzione degli stimoli a cui lo esponiamo.

Inizia con calma, vai per gradi e imponiti di aumentare pian piano la quantità di tempo in ufficio che trascorri in piedi. 

Sii regolare, stabilizza l’abitudine su un’attività che ti piace davvero, concentrati sui piccoli step e non sugli obiettivi a lungo termine, fatti aiutare da chi è già più avanti di te, goditi il percorso: i benefici non tarderanno ad arrivare!

Migliora la tua vita con un click e acquista ora la nostra Standing Desk!